PREVISIONI ECONOMICHE

L’inizio carriera di uno youtuber è tutto un “se”, infatti un canale può riuscire a guadagnare una posizione nel web in sei mesi senza aver bisogno di troppa pubblicità come potrebbe non sfondare mai e rimanere sconosciuto a molti per sempre.

Di norma un canale “cool” ben pubblicizzato in un arco di tempo di sei mesi riesce ad avere un rientro fisso del 50% degli investimenti, quindi in un anno della sua totalità.

Prima abbiamo parlato di pubblicità, se ci riferiamo a youtube possiamo parlare principalmente di due tipi di pubblicità: la pubblicità delle parole e la pubblicità del video/canale.

Il primo tipo, la pubblicità delle parole, può essere classificata a sua volta in due:

La SEO (Search Engine Optimization)

Quando cerchiamo qualcosa sui motori di ricerca, ci aspettiamo di trovare per primi i risultati migliori, cioè quelli più pertinenti con la nostra ricerca.

Fare SEO significa perciò prima di tutto scrivere contenuti ricchi e pertinenti con le parole con cui vogliamo farci trovare.

Questo è un metodo fondamentale che dobbiamo utilizzare per farci pubblicità ed è del tutto gratuito.

 

Come funziona SEO su youtube?

 

Questi che seguono sono i principali metodi per valutare il posizionamento di un video su youtube.

CattuHYHHra

Dal 2012 su YouTube il watch time di un video diventa la principale metrica per determinare il posizionamento di un video.

La visualizzazione, che determina la popolarità di un video solo sulla base del numero dei click, non conta più, o meglio conta meno, perché considerata troppo facilmente manipolabile e non in grado di riflettere la vera qualità del video.

Il principale scopo di uno youtuber non è più solo quello di attirare l’utente nel canale ma si di mantenerlo.

Questo passaggio rappresenta una rivoluzione nel modo di pensare alla SEO per YouTube e costringe i creatori di contenuti a valutare altre strategie di ottimizzazione, oltre a quelle volte all’aumento di visualizzazioni. Puoi aumentare la permanenza dello spettatore sulla piattaforma utilizzando diverse tecniche e strumenti: creare playlist ottimizzate e organizzare la home del canale in veri e propri percorsi per il visitatore; utilizzare annotazioni per invitare lo spettatore a guardare altri video; utilizzare la funzionalità contenuti in primo piano che permette di promuovere un video o una playlist, su tutti i video. L’obiettivo è quello di trasformare un singola visualizzazione in più visualizzazioni.

Il web ci offre Youtube Analytics, che consente allo youtuber di tenere sotto controllo la “Fidelizzazione del pubblico”, ci dice quanto i nostri video vengono guardati dall’inizio alla fine oppure se vengono abbandonati,  permettendoti di verificare la capacità dei tuoi video di conservare lo spettatore.

In questo modo puoi capire quale tipo di video è più apprezzato dal tuo tipo di  visitator  e girare i nuovi video di conseguenza.

 

CattFFura

L’importanza assunta dal tempo di visione e la fidelizzazione del pubblico fa sì che l’ottimizzazione dei video parta fin dalla fase di produzione. Bisogna creare un video ad alto coinvolgimento, tagliando tutto ciò che è superfluo, poco chiaro oppure poco scorrevole.

Diminuisce così l’influenza del numero di visualizzazioni sul posizionamento di un video.Le visualizzazioni hanno ancora influenza nel definire il valore di un video, tuttavia dal 2012 YouTube cerca di far corrispondere al numero di visualizzazioni una reale qualità del video, affiancando alle visualizzazioni i due fattori visti in precedenza. Infatti può capitare che, effettuando una ricerca su YouTube, i video posizionati meglio abbiano meno visualizzazioni di quelli posizionati più in basso.

Il secondo tipo di pubblicità, la SEM, indica  invece (Search Engine Marketing)  l’insieme delle attività di web marketing svolte per incrementare la visibilità e la rintracciabilità di un sito web attraverso i motori di ricerca.

Ci possiamo affidare a Google AdWords con il quale possiamo far sì che quando un utente digiti, per esempio la parola pasticceria esca il nostro sito tra i primi. Pagheremo il valore di quella parola solo se l’utente interagisce con la nostra pagina.

CattGGDura

Quando la pubblicità invece viene pagata a “youtube” vuol dire che il canale paga per far sì che il video risulti in cima alla lista, (sempre tramie AdWords pagando per publicizzare una parola) : per esempio se digitiamo “automobili” su youtube esce per primo una pubblicità sul diesel FIAT.

CattuIO

Anche per quanto riguarda la pubblicità con annunci su YouTube si paga il click, ma costa enormemente meno rispetto ad AdWord (per i siti internet)

In questo caso, però, nel momento in cui un utente clicca, non giungerà sul vostro sito, ma farà partire il video, facendo così la visualizzaione.In altre parole, mentre su AdWords “tradizionale” si pagano le visite al proprio sito, sugli annunci video si pagano le visualizzazioni.Ultimamente su AdWords “tradizionale” non è facile scendere sotto 0,3€ a clickInvece con gli annunci video è possibile stare attorno a 0,03€ a click, ovvero un decimo.Anche sei vengono a costare meno la sponsorizzazioni su youtube è mediamente più facile trattenere una persona su un video  per 5 minuti che non su un sito per 4 minut.Quindi non è vero che 1 click al vostro sito web costa di più perché vale di più: anzi, se il video è fatto bene vale di più la visualizzazione da 0,03€.A parità di risultati è possibile che una campagna video su YouTube costi nettamente meno di una campagna AdWords “tradizionale”. Però la resa di una campagna pubblicitaria video su YouTube dipende enormemente dal video.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...